Montefeltro Terra della Gioconda

Il progetto, che mira a promuovere il territorio presso un pubblico di turisti impegnati e che mettono la cultura al centro della propria esperienza di viaggio, nasce sulla scorta di una sensazionale scoperta: la vera identità de La Gioconda, in realtà Pacifica Brandani, nobildonna dell’urbinate; questa notizia, a cura dei più importanti esperti di Leonardo da Vinci,  avalla e rinforza la tesi di Borchia & Nesci che scientificamente, e senza ombra di dubbio, hanno riconosciuto nel Montefeltro il paesaggio retrostante il dipinto più famoso al Mondo.

Il grande Carlo Pedretti, (il più stimato storico di Leonardo) già negli anni ’50 sosteneva che la Gioconda fosse una dama nata e morta ad Urbino.

Tali studi sono stati poi ripresi ultimamente dal Prof. Roberto Zapperi, (già Direttore della Treccani) il quale nel suo ultimo libro (2012), Monna Lisa Addio, racconta tutta la storia di Pacifica Brandani, in arte La Gioconda.

Dietro Pacifica Brandani è rappresentata una veduta aerea del territorio del Montefeltro, terra d’origine della giovane dama Pacifica e di suo figlio Ippolito. Inoltre Leonardo introdurrà nel fondale del dipinto parte di quel lembo toscano del Montefeltro, terra di Giuliano de Medici, amante de La Gioconda.

Nascono così i “Vista Point de La Gioconda”, costituiti dall’istallazione di diversi punti di osservazione nel territorio del Montefeltro che fa da sfondo al celebre dipinto. Attualmente ne sono stati realizzati due nel territorio di Pennabilli (RN) e Villagrande di Montecopiolo (PU).

L’attenzione dell’editoria specializzata si concretizza quando nel 2012 esce, per le edizioni Electa-Mondadori, il libro “Codice P, atlante illustrato del reale  paesaggio  della  Gioconda”,  e  per  le  ricerche  future le  “cacciatrici  di  paesaggi” avranno anche il supporto scientifico del Centro dell’Ateneo di Urbino, “Urbino e la prospettiva. L'umanesimo scientifico da Piero della Francesca e Leonardo da Vinci alla rivoluzione galileiana”, di cui Olivia Nesci è docente fondatore.

Restiamo in contatto!
Compila il form per richiedere informazioni o ricevere aggiornamenti sulle nostre iniziative